MyLab_Nutrition_T-Rex_Integratori_moto_enduro_moto_cross_niccolò_conti_4

Il mondo dell’enduro con Niccolò Conti

Autore:

Condividi l'articolo sui Social!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Tempo di Lettura: 3 minuti

L’Enduro è una specialità di motociclismo e il termine deriva dall’inglese “endurance” cioè resistenza proprio a denotare la particolarità di questa disciplina che si pratica principalmente su strade sterrate e percorsi di montagna. Le moto sono quelle da cross che, in base al codice della strada, possono circolare come qualsiasi altro mezzo. Niccolò Conti (@Enduro_sempre_più_duro) nella sua intervista ci racconta di come è nata la passione per le due ruote e l’avventura di una giornata su una moto da Enduro.

Quando e come è nata questa passione per l’Enduro?

MyLab_Nutrition_T-Rex_Integratori_moto_enduro_moto_cross_niccolò_conti_2

“Ho questa passione fin da quando sono bambino, passione che è aumentata pian piano dalla prima volta che sono salito su una moto e poi è cresciuta nel tempo. Ho avuto uno stop per un periodo ma ora sono circa sei anni che ho ricominciato a pieno ritmo a praticare questo sport. Insomma, la solita passione per i motori che si ha da quando si è piccoli”.

Perché hai scelto l’Enduro?

“Merito anche del luogo in cui vivo (provincia di Brescia, ndr), siamo circondati da montagne e un panorama moto suggestivo. Ho preferito l’Enduro perché è uno sport più che un andare in giro in moto”.

Quale consiglio daresti a un ragazzo che vuole iniziare questa disciplina?

“Il consiglio è che non bisogna mai mollare, è uno sport che all’inizio è molto duro. I primi mesi si fa fatica ma quando si esce da questa situazione c’è davvero da divertirsi, non mollare mai e non farsi prendere dallo sconforto”.

Qual è la sensazione più bella quando sali sulla tua moto?

MyLab_Nutrition_T-Rex_Integratori_moto_enduro_moto_cross_niccolò_conti_3

“La sensazione più bella è sicuramente la libertà, poi arrivare in vetta che è il momento più appagante”.

Ti sei mai ritrovato in situazioni difficili?

“Questo capita il 95% delle volte, ci sono quasi sempre momenti molto impegnativi anche dal punto di vista fisico però siamo sempre in gruppo e la questione del gruppo è fondamentale anche per la sicurezza. Quando si esce si esce sempre in sicurezza, protetti al 100%: stivale, ginocchiera, pettorina, casco, visiera. È uno sport che viene praticato solo con tutte le protezioni del caso”.

Meglio un percorso con neve o senza?

“Preferisco i percorsi senza neve perché c’è meno da tribolare anche se quando c’è, due tre mesi l’anno, si va a cercare anche per divertirsi un po’. In genere decidiamo di uscire in zone che conosciamo, altrimenti ci affidiamo a gente del posto che li ha battuti prima di noi perché è facile magari prendere un sentiero pericoloso in cui non si riesce poi a tornare, bisogna sempre sapere dove si va”.

Come ti tieni in forma per essere al meglio?

“Io esco una, due volte a settimana in moto. La cosa migliore è abbinare anche un sano allenamento, senza spingere troppo, per tenersi in forma il giusto”.

Quali integratori utilizzi?

“In assoluto le Energy Bar, comodissime quando esco, non facendo palestra tendo a prendere solo integratori naturali come Omega3 e Multivitaminico”.

MyLab_Nutrition_T-Rex_Integratori_moto_enduro_moto_cross_niccolò_conti

Condividi l'articolo sui Social!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Articoli correlati