funzione-della-glutammina_dosi_giornaliere_consigliate_integratori_alimentazione_sportiva_funziona_allenamento_cosa_è_dose_aaumento_massa_muscolare_T-Rex

La funzione della Glutammina nell’alimentazione sportiva: dosi giornaliere consigliate

Autore:

Condividi l'articolo sui Social!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Tempo di Lettura: 2 minuti

In questo articolo parleremo della Glutammina, uno dei 20 aminoacidi presenti all’interno del nostro organismo e dei benefici della sua integrazione all’interno dell’alimentazione dello sportivo.

Che cos'è la Glutammina?

Pur venendo sintetizzata naturalmente dall’organismo umano ( dai 20 agli 80 gr al giorno) questo aminoacido viene definito come un “aminoacido condizionatamente essenziale”.

La Glutammina è un aminoacido rivelatosi piuttosto utile in condizioni patologiche o infortunistiche, soprattutto come attenuatore del catabolismo muscolare. Questo aminoacido viene sintetizzato principalmente a livello muscolare e proprio per questo motivo è uno dei più presenti nel muscolo scheletrico.

Perchè è utile l'integrazione della Glutammina?

La Glutammina viene utilizzata in molteplici funzioni cellulari e i suoi livelli potrebbero calare soprattutto in condizioni di stress ed elevato esercizio fisico.

Per sopperire a questa mancanza dell’organismo, si ricorre quindi molto spesso ad un’ulteriore assunzione di questa sostanza attraverso l’alimentazione o l’integrazione alimentare per riuscire a garantirne il fabbisogno giornaliero.

Da quali alimenti si può acquisire Glutammina?

Tra le fonti principali di Glutammina troviamo:

  • il latte
  • i formaggi
  • yogurt
  • la carne
  • il pesce
  • fagioli
  • soia
  • la frutta secca
  • verdure a foglie verdi come spinaci e prezzemolo.

Qual è la dose giornaliera consigliata per l'assunzione della Glutammina e quali sono i suoi benefici?

Indicato per ottimizzare la fase del recupero muscolare e in tutti i casi di affaticamento causato dall’attività fisica.

In ambito sportivo Ia dose giornaliera consigliata è da 1,5 g ad un massimo di 4 g/die.

La L-Glutammina costituisce il più abbondante aminoacidi libero nel corpo, ed è ampiamente usata dal muscolo scheletrico. E’ considerato un aminoacido condizionatamente essenziale, ovvero può diventare essenziale a seguito di un intenso allenamento fisico, quando il corpo non può soddisfare le sue esigenze e si rende necessaria l’assunzione mediante alimentazione o integrazione.

L’aminoacido L-Glutammina è indicato per ottimizzare la fase del recupero muscolare e in tutti i casi di affaticamento causato dall’attività fisica.

Condividi l'articolo sui Social!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Articoli correlati

Gli aminoacidi, cosa sono i BCAA? Assumerli prima durante o dopo l'allenamento?

Gli aminoacidi, cosa sono i BCAA? Assumerli prima durante o dopo l'allenamento?

Tempo di Lettura: 2 minuti Cosa sono le proteine? Cosa sono gli Aminoacidi e i BCAA? Quando assumerli, prima durante…
Omega 3:  Proprietà e dosi giornaliere consigliate

Omega 3: Proprietà e dosi giornaliere consigliate

Tempo di Lettura: 2 minuti Gli Omega 3 sono acidi grassi fondamentali per il benessere fisico e mentale e sono…
Come scegliere un integratore. Linee guida e consigli utili

Come scegliere un integratore. Linee guida e consigli utili

Tempo di Lettura: 2 minuti In questo articolo parleremo, o meglio, daremo gli strumenti per poter effettuare una scelta consapevole…